Top Option

  • deposito 100€
  • migliore sito in Italia
    sicuro e garantito

Option Time

  • incentivi elevati
  • rendimenti show
    mediatore del momento

24 Option

  • 85% di profitto
  • storico portale italiano
    promozioni continue

Come negoziare opzioni binarie in Italia

Chi oggi fa trading di opzioni binarie vuole guadagnare ed è per questo che si dedica ad un settore in cui si ottengono molti risultati in termine di profitto anche rapidamente. Molti operatori oggi sono in grado di vivere di trading sfruttando l'attuale stagione favorevole.

Fringe Italia è una community dedicata al settore delle opzioni e degli investimenti che si pone l'ambizioso obiettivo di diventare una guida di riferimento con domande e risposte (organizzate in forum tematici) per guidare l'investitore verso un percorso sano di crescita professionale.

Le domande che un po' tutti si fanno e a cui cerchiamo di dare una risposta concreta sono le solite. Come si fa a diventare un trader di successo in poco tempo ? Come distinguo un buon broker da uno inaffidabile stando lontano dalle truffe?

Solo chi ci crede con coraggio e ci mette impegno e grande dedizione riesce a svoltare creandosi una professione. Ma andiamo per passi successivi.

Prima verità : Se state cercando il guadagno facile, avete sbagliato obiettivo.

Grafici

Analizzare sempre per primeggiare

Chi riesce a diventare in poco tempo un bravo operatore di settore non ha dei segreti in particolare ma lavora con strategie consolidate e semplici ma sopratutto con costanza.

Quante volte avrete acquistato libri o scaricato materiale da siti inutili ? La spesa è sicuramente lievitata e non avete poi appreso più di quanto non sapeste già prima, senza considerare poi l'enorme spreco di tempo.

Proviamo allora a partire dall'ABC, dai concetti di base che sono spesso trascurati ma che risultano decisivi per capire.

Opzioni binarie: cosa sono ?

Per capire di cosa parliamo nello specifico dobbiamo rifarci al concetto di contratti o strumenti derivati che trovi qui.

Una opzione binaria non è altro che uno strumento derivato che permette di instaurare una sorta di contratto di negoziazione su molti mercati finanziari che conosciamo. Con questo intendo che è possibile fare operazioni sulle valute (forex), sulle materie prime fino alla borsa con indici ed azioni.

Fra i punti salienti da ricordare :

  • non ci sono acquisti veri e propri ma una contrattazione
  • il successo dipende anche dall'abilità nel creare un piano di azione scalabile ed efficace
  • è importante dedicare molto tempo all'analisi dei mercati
  • è importante analizzare dopo i passi eseguiti quali sono i risultati positivi ottenuti ma anche quelli negativi

Le caratteristiche che le rendono vincenti invece le potremmo riassumere in queste:

  • sono facili da usare
  • i rendimenti offerti dalle società che le offrono sono molto elevati
  • i rischi ci sono: sta a voi limitarli al minimo usando la testa

Anche chi è all'inizio può aspirare ad entrate in questo mercato, è ovvio che l'improvvisazione è la vostra alleata peggiore. Non vorrete diventare dei fenomeni da baraccone come alcuni che vanno in televisione giusto ?

E' per questo motivo che questi strumenti vengono utilizzati sia dai professionisti e da chi ha già esperienza, sia dai cosiddetti principianti.

Ma torniamo alla definizione. Quali elementi bisogna considerare in una opzione digitale? Per capire cosa è partiremo da una esempio che spiega anche il significato partendo dalle Top / Down, un termine che spiega il perchè del concetto "binario".

In sintesi gli elementi essenziali sono :

  • Il mercato o asset di riferimento (è uno di quelli che abbiamo visto prima)
  • Il tipo di opzione (Top / Down o Call / Put). Ci sono altri sinonimi che poi vedremo in un glossario apposito
  • Il rendimento che varia dal 70% fino al 90% ed oltre
  • La data di scadenza che indica dopo quanto tempo si verificherà il successo o la perdita di capitale
  • Il capitale da impiegare in ogni singola operazione

Nell'esempio più semplice che possiamo fare immaginiamo di prendere come riferimento o mercato la coppia di valute Euro – Dollaro. Il nostro trader scommette che il prezzo del cambio nei prossimi 15 minuti salirà. Fissato l'intervallo di tempo allora investe 10 Euro (capitale) con una Call (o Put). Alla scadenza se ci avrà azzeccato con la previsione incasserà l'85% di quanto ha speso, altrimenti perderà tutto. Facile no ?

All'apparenza tutto sembra facile, il problema è che per fare quella previsione occorre studiare con precisione il tasso di cambio e pianificare le singole mosse da fare. Se l'operazione si concluderà con successo allora l'opzione si dirà in the money altrimenti out the money.

Cosa significa fare trading di opzioni binarie e come si fa ?

Se avete dimestichezza con il settore conoscerete già il significato di quello che sto per dire. Il concetto di trading è infatti legato direttamente all'economia in cui ci sono ogni giorno beni reali che vengono negoziati, scambiati, acquistati e rivenduti. Gli attori principali di questo settore non fanno altro che cercare di fare soldi attraverso queste singole azioni atomiche.

Vediamo allora i passi necessari, molto semplici:

  • Utilizzate il vostro computer di casa
  • Assicuratevi di collegarlo alla rete Internet
  • Iscrivetevi ad un sito (broker) che offre le opzioni digitali . Questi siti fanno da intermediari offrendovi in cambio di commissioni, tipicamente sugli spread, dei servizi e la porta di accesso principale alla negoziazione

Fatte queste cose preliminari dovete considerare che è bene dividere la giornata in tre momenti principali :

  1. la fase operativa concreta in cui acquistate
  2. la stesura di un piano di lavoro con una serie di strategie possibili ed appplicabili
  3. l'analisi puntuale dell'andamento dei mercati e dei risultati che avete ottenuto (un sito di riferimento con notizie aggiornate è ad esempio quello di Bloomberg dove poter trovare grafici e informazioni aggiornate sulle currency

Passi necessari per operare in maniera concreta ed operativa

Step1 : Costruite delle strategie vincenti

Strategia

Si ma quale strategia ?

La finanza non è sicuramente per i deboli di cuore e per gente che improvvisa. Per questo motivo la fase di analisi e progettazione fa la differenza e distingue un trader vincente da uno senza alcuna speranza. Per fare questo ci vuole una seria pianificazione che passa anche per delle attività molto noiose.

Perchè devo segnare nel mio piano di trading tutto quello che faccio ? E' fondamentale per poter agire in passi successivi, un modello di iterazione che vi aiuterà a decidere cosa privilegiare e cosa scartare. Sembrano delle considerazioni banali ma per esperienza la nostra opinione è che sono spesso disattesi.

In più considerate il fatto che molti investitori si pongono degli obiettivi troppo ambiziosi e poco realistici. Datevi dunque delle scadenze e degli obiettivi concreti e raggiungibili. Vi siete chiesti mai quanto volete guadagnare ? In quanto tempo volete realizzare il vostro sogno ?

Ci saranno dei momenti in cui avrete voglia di mollare, ma vi avevo avvisato che il trading non è adatto a tutti, se vi dedicherete con anima e corpo potrete raggiungere dei risultati interessantissimi.

Step2 : E' il momento di agire, applicate dunque le azioni programmate

Pianificare

Pianificare : il requisito base del successo

Avete messo nero su bianco le singole azioni da fare ? Fatto questo non dovete fare altro che mettere “in opera” le azioni che avete studiato. Questo non significa necessariamente partire col piede giusto, ogni strategia va poi misurata sul campo ed affinata.

Tuttavia riteniamo che sia la strada migliore. Costruire in casa un proprio modus operandi senza spendere denaro inutile in libri ed ebook pdf dove non c'è alcun segreto. Durante la nostra esperienza ci è capitato infatti di conoscere gente che guadagna seriamente che si è fatta praticamente da sola. Tuttavia alcuni testi per iniziare possono essere di aiuto, su Trading Library ad esempio ne trovate alcuni molto validi ed in italiano.

Nessuna scuola, nessun segreto, nessuna fama ma solo tanto e tanto sudore. Chi aspira a diventare trader dovrà guadagnarsi da solo il pane. Ovviamente non stiamo dicendo che è inutile studiare, anzi tutto il contrario La formazione riveste un ruolo chiave, ci sono infatti dei siti molto validi che vendono dei testi fatti veramente bene con consigli pratici reali.

Ora che avete il vostro diario, non dovete fare altro che applicare tutto. Ad ogni modo alla fine vi segnaleremo un paio di guide da scaricare.

Step 3: Scommesse? Truffe? Non è che state improvvisando ?

Idee

Le idee giuste fanno la differenza, come in televisione

L'errore più comune commesso dal principiante è quello di avere una scarsa formazione. Spesso chi inizia per la prima volta a negoziare non ha alcuna competenza in materia di finanza e si muove alla cieca. E' evidente che poi ci ritroviamo forum pieni zeppi di utenti che si lamentano di aver perso i loro soldi o addirittura di essere stati truffati dal broker.

Se siete in questa condizione prima di avventurarvi in inutili operazioni studiate e dedicate molto tempo all'apprendimento. Altrimenti correte il rischio che il tutto sia più simile ad una scommessa che ad un investimento.

Tutto bello, ma come fare a diventare un esperto? Le persone che hanno creato la loro base di esperienza hanno fatto alcune scelte mosso i loro primi passi più o meno tutti allo stesso modo:

  1. frequentando i forum di settore ed i corsi organizzati da aziende serie
  2. apprendendo dall'esperienza di trading esperti
  3. iscrivendosi a servizi di segnali che funzionano

Se ci pensate funziona anche in altri settori in questo modo. Non essere consci di quello che sta facendo in ogni istante non fa altro che aumentare la dose di rischio.

L'improvvisazione a tutti i livelli è deleteria, se nel forex ad esempio ci sono alcuni software che limitano le perdite, in altri mercati si possono fare molti danni, quindi bisogna tenere sempe gli occhi bene aperti.

Step4: Gestire i rischi con cura

Rischi

Limitate al minimo i problemi

Molti ritengono che rispetto al forex ad esempio il rischi con le opzioni non sia gestibile. Niente di più sbagliato anche perchè sottovalutano l'aspetto psicologico. La fobia di perdere soldi o la paura di vincere sono due aspetti della stessa medaglia.

Non è dunque raro conoscere traders che perdono periodicamente durante la loro giornata ma si rifanno con gli interessi in tutta la settimana. Gli alti e bassi ci sono, bisogna solo imparare aad accettarli. Considerate anche il fatto che alcuni intermediari permettono di rientrare su operazioni potenzialmente in perdita prima della scadenza. Ci sono poi indicatori che vanno studiati e che sono gli stessi per certi versi usati nel trading tradizionale. Questa analisi permette di focalizzarsi sulle cose importanti offrendo un supporto all'impiego di strumenti avanzati di gestione del portafoglio. Se avete ovviamente questi mezzi offerti dalle migliori piattaforme tecnologiche potete gestire la vostra strategia in maniera ottimale.

I migliori broker : come riconoscerli ?

Un broker di opzioni binarie funziona esattamente come quelli tradizionali, spesso presenta anzi una doppia offerta.

Offre strumenti e servizi agli utenti attraverso un account, detto conto, sul quale è possibile fare dei movimenti come versare, prelevare, ricevere l'accredito dei bonus promozionali offerti. Non si tratta di conti bancari, ma sono degli account di moneta virtuale che seguono delle regole. I siti legali e autorizzati garantiscono :

  1. che i conti sono custoditi in paesi europei o comunque “sicuri”
  2. di avere la licenza nel paese in cui operano
  3. di garantire la sicurezza del consumatore
  4. la fornitura una piattaforma software stabile e controllata

Su fringeitalia.org ci occupiamo anche di selezionare i migliori secondo i nostri test di valutazione, quelli che hanno ricevuto la licenza e garantiscono la massima sicurezza dei traders. Normalmente i soldi sono custoditi su depositi bancari in Europa.

Eccovi la nostra selezione:

Broker Vantaggi Altre caratteristiche Recensione Apri un conto
Option time Broker italiano, novità del mese Piattaforma consolidata Recensione Iscriviti
Top Option 100 Euro per iniziare subito bonus altissimi e demo disponibili Recensione Iscriviti
24 Option Un sito storico per non sbagliare rendimenti oltre il 90% Recensione Iscriviti
Top Option Portale affidabile e serio bonus fino al 500% Recensione Iscriviti

Ora che abbiamo dato un paio di consigli ci chiediamo : come scegliere il broker adatto alle nostre esigenze ?

Ciascuno dei paesi in cui sono iscritti questi siti ha una propria normativa ed un proprio organismo di controllo. In Italia la Consob si occupa di controllare le società quotate in borsa ma anche di controllare tutti gli intermediari finanziari interessati a fornire questo tipo di funzionalità.

Oltre a questa licenza tenete anche in considerazione la direttiva MIFIC che impone la chiarezza a tutti e due autorità : la CySec e la Financial Conduct Authority (FCA) nel Regno Unito. Spesso troverete pubblicità di broker che non sono autorizzati dalla Consob in quanto non hanno superato i test ma sono riconosciuti dall'Europa. In generale noi preferiamo i primi che abbiamo elencato nella tabella sopra.

Come iscriversi : una guida

Vediamo infine una piccola guida su come iscriversi e creare il proprio account:

  • Iscrizione : selezionate il vostro broker e inserite i vostri dati reali senza inventare nulla
  • Conti demo : è una possibilità che ci deve assolutamente essere. Ovvero quella di provare gratuitamente attraverso delle simulazioni il tutto senza rischiare niente. Per alcuni mediatori occorre però fare un primo versamento minimo al quale corrisponde però un bonus in denaro
  • Primo deposito : una volta provato tutto fino alla nause arriva il momento topico di fare sul serio. Ecco allora che dovrete trasferire soldi nel vostro account per essere abilitati.

Realizzati questi punti, inizia la fase vera e propria in cui usare le vostre Call o Interval e iniziare a fare qualche esperimento.

Consigli a chi vuole investire ?

Nella sezione precedente abbiamo visto alcuni mediatori dedicati, ora vogliamo allargare un po' lo spettro possibile delle scelte. Ovviamente tramite le vostre prove potrete poi determinare quelli che più vi soddisfano sotto tutti i punti di vista. Non dimentichiamoci che la scelta va fatta non solo in base a parametri quantitativi come il rendimento o il profitto ma anche sulla base dell'esperienza d'uso che ne consegue.
E' meglio un sito con una assistenza professionale ?
Il supporto è adeguato ?

Cercate di vedere i siti con cui andrete ad operare come dei veri e propri partners. Sulla base di queste considerazioni ve ne consiglio alcuni:

  • Plus500 : opzioni o forex ? Perchè non entrambi. E' il migliore per operare tramite CFDs (contratti per differenza) ed è consigliato ad un uso professionale. Il tuo capitale potrebbe essere a rischio, negozia in modo sano
  • Top Option : uno dei primi ad essere autorizzati nel nostro paese, rappresenta una delle scelte migliori in termini di sicurezza
  • Option Time : è la novità del momento, un software veloce e facile da usare. Consigliatissimo.

Indice

Cosa sono le opzioni e come funzionano ?
Come iniziare a fare trading : i passi necessari
Broker : scegliere il partner ideale per guadagnare
Consigli finali : allargare l'orizzonte

Web Statistics

Clicky